Home » SOSTENIBILITA'

SOSTENIBILITA'

La doppia piramide dell'alimentazione

La doppia piramide dell'alimentazione - Carlo Alberto Pratesi

Con Luca Ruini e il Barilla Center for Food and Nutrition, ho sviluppato il concetto della doppia piramide: uno schema grafico che, intuitivamente, fa comprendere come una alimentazione sana per la persona è anche quella con il minore impatto sull'ambiente. Attualmente stiamo lavorando per capire come questo approccio possa guidare sia il marketing che i comportamenti di acquisto e consumo. Qui potete scaricare il paper completo nella sua versione più recente. 

26/02/2017 commenti (0)

Esiste il Cibo Perfetto?

Esiste il Cibo Perfetto? - Carlo Alberto Pratesi

Chi inquina di più: l’insalata in busta o quella fresca? Sotto il profilo ambientale, sono meglio le galline allevate all’aperto o quelle in gabbia? E siamo sicuri che i prodotti a KM 0 abbiano sempre gli impatti più ridotti? E la carne, quale scegliere se vogliamo alleggerire la nostra impronta sul pianeta? E che dire del cibo biologico? E gli OGM? Per non parlare del famigerato Olio di Palma... Ogni giorno ci facciamo domande come queste, e spesso le risposte a cui arriviamo sono basate su dati parziali o inesatti. Nel mio nuovo libro, scritto con Massimo Marino (amico e ingegnere ambientale) cerco di fare il punto su una serie di dilemmi e paradossi che aziende e consumatori sono sempre più interessati a sciogliere (www.ciboperfetto.it)

12/08/2016 commenti (0)

Parchi e turismo sostenibile

Parchi e turismo sostenibile - Carlo Alberto Pratesi

Con Sonia Ferrari abbiamo condotto una indagine su 14 parchi naturali italiani, per rilevare le percezioni del management (presidenti e direttori generali) circa l'effetto del turismo e le azioni pià efficaci per promuoverlo. Il paper è stato presentato alla Sustainable Tourism Conference, organizzata dall'Università Easter Finland nel mese di ttobre 2011, ed è in corso di pubblicazione sulla rivista Finnish Journal of Tourism Research. In allegato una sintesi dei risultati presentata al convegno Parchi: bene e risorse per l'Italia organizzato da Federparchi il 29 maggio 2012 ad Alberese (GR)

 

26/02/2017 commenti (0)

La sostenibilità nei board delle aziende.

La sostenibilità nei board delle aziende. - Carlo Alberto Pratesi

Parlare di “responsabilità sociale di impresa” (CSR) e di “sostenibilità” come fossero due modi diversi per indicare lo stesso concetto non è corretto. Il primo termine, che a ben vedere si tende a usare sempre di meno, è il risultato di un atteggiamento aziendale che considera gli impatti sull’ambiente e sulla società come qualcosa di accessorio rispetto al core business. Puntare alla sostenibilità, invece, significa mettere in atto tutte quelle azioni che consentono all’azienda di “durare” nel tempo, cercando di evitare o quantomeno mitigare i rischi esterni. Questa la teoria, ma nei fatti? come si declina la sostenibilità nei consigli di amministrazione delle grandi aziende? Ecco in mio commento a un articolo pubblicato su Harvard Business Review Italia

21/07/2015 commenti (0)

Il team di Roma Tre ha vinto il Solar Decathlon 2014

Il team di Roma Tre ha vinto il Solar Decathlon 2014 - Carlo Alberto Pratesi

E' la più importante competizione internazionale tra studenti e professori universitari nella progettazione e realizzazione di una casa alimentata a energia solare. Roma Tre è l'unica università italiana ad essere stata ammessa in finale, e ben due volte (Madrd 2012 - terza classificata e Versailles 2014 - prima classificata). Un bellissimo esempio di come la collaborazione tra dipartimenti diversi (Architettura, Ingegneria e Studi Aziendali) può portare a risultati sorprendenti.. 

Sono orgoglioso di aver fatto parte, coi miei studenti, del team RhOME

19/09/2014 commenti (0)

Per quanto ancora parleremo di greenmarketing?

Per quanto ancora parleremo di greenmarketing? - Carlo Alberto Pratesi

Giusto una ventina di anni fa, quando iniziai a occuparmi dell'™argomento, per le aziende tenere in considerazione le problematiche ambientali all'™interno del loro processo di formulazione delle strategie di marketing e comunicazione poteva essere considerata come una scelta piuttosto originale. Un posizionamento distintivo e di nicchia utile per raggiungere un numero piuttosto esiguo di potenziali consumatori, sensibili e disponibili a spendere qualcosa di più a vantaggio della collettività.... Qui trovi il seguito del primo post sul mio blog ospitato dal portale Coop. 

29/05/2013 commenti (0)

Dalla biologia allo sviluppo economico

Dalla biologia allo sviluppo economico - Carlo Alberto Pratesi

Ieri è stato presentato il libro "Gli animali di Fulco", in cui diversi autori commentano i disegni di mio padre.

Gli sono grato per avermi trasmesso sin da bambino  il senso di responsabilità nei confronti del nostro pianeta.

L'incontro di ieri è stato per me un'occasione per riflettere sulla relazione tra i temi ambientali e quelli più strettamente economici e sociali. Ispirandoci al valore della diversità biologica, possiamo formulare nuovi modelli economici, sociali ed imprenditoriali che consentano un uso creativo e sostenibile delle risorse. 

30/01/2013 commenti (0)

Può l'auto essere realmente sostenibile?

In occasione di Ecoshow 2012,  Marco Gatti direttore del mensile Espansione, mi ha intervistato sul tema della mobilità sostenibile, ecco il video del webinar. Il mio primo intervento è al minuto 16.30  

08/06/2012 commenti (0)

From Green to Blue

From Green to Blue - Carlo Alberto Pratesi

Ho partecipato al convegno su "Il Green Marketing come opportunità di rilancio economico e di crescita sostenibile" organizzato da Ecomak alla Facoltà di Scienze Politiche di Bologna il 4 Aprile 2012. In allegato il pdf della mia relazione...

from green to blue from green to blue [1.507 Kb]
07/06/2012 commenti (0)

Cosa non si può ignorare in tema di sostenibilità

Cosa non si può ignorare in tema di sostenibilità - Carlo Alberto Pratesi

Il 29 settembre 2011 è stato presentato a Roma il rapporto di sostenibilità del Coou - Consorzio obbligatorio olii usati, del quale ho scritto il capitolo "green economy". Nella tavola rotonda moderata da Roberto Pippan del GR1, alla quale ho partecipato (insieme a Pietro de Simone, direttore generale dell'Unione Petrolifera, Antonio d'Alì presidente della commissione Ambiente del Senato e Paolo Tomasi presidente del Coou), si è discusso di nuove energie e nuovi consumi. In allegato il mio contributo.  

27/10/2011 commenti (0)